Giuseppe Donnici è l'immagine e il fondatore de L'Angolo di Pe.

Nato nel 1991 da una famiglia di origini calabresi, ha sempre abitato a Fontanellato (PR).

Fin da bambino viene a contatto con differenti culture culinarie: in primis con i sapori forti e genuini della cucina calabrese, sinonimo per lui di tradizione e di famiglia, ma anche con gli innumerevoli ingredienti e ricette della cucina parmigiana, dai sapori inconfondibili e unici.

Nel corso degli anni ha avuto modo di viaggiare molto e di conoscere sapori e tradizioni culinarie di diversi Paesi, aumentando così il suo interesse per il mondo della cucina.

Ciò che lo colpisce particolarmente è l'ambiente del cibo di strada e di come esso possa venire declinato in tante differenti proposte a seconda di dove ci si trovi: arancini, fish 'n' chips, kebab, hamburger, bagel...in ciascuno di questi piatti può percepire la creatività che sta dietro a quella ricetta così semplice ma fondamentalmente perfetta per lo scopo che si prefigge: un cibo veloce e gustoso.

Ma c'è anche qualcos'altro che incontra spesso e lo incuriosisce: il food truck. Ed è proprio il concetto del cibo di strada servito "in strada" a colpirlo: il modo in cui in uno spazio così ristretto si possa ricreare una cucina e un angolo di sosta ricercato e curato nei dettagli fa nascere in lui la passione per il mondo del cibo.

In quegli anni l'interesse per i food truck stava prendendo sempre più piede anche in Italia: allora gli eventi dedicati allo street food erano ancora una novità, un evento insolito che richiamava moltissima gente incuriosita.

Uno di questi primi eventi, Castle Street Food, si tenne nel 2015 attorno alla Rocca di Fontanellato: tantissimi furgoncini dai colori vivaci ed accattivanti offrivano ai passanti cibi di qualità e allo stesso tempo curati nei minimi dettagli..fu questo a folgorare Giuseppe e a convincerlo ad entrare in quel mondo.

GLI ESORDI - LO STREET FOOD

In poco tempo trova un veicolo che faccia al caso suo e lo allestisce: nasce così nel 2016 L'Angolo di Pe, esordendo proprio in ocasione della seconda edizione di Castle Street Food a Fontanellato.

 

Fin dall'inizio Giuseppe fa in modo di creare per il suo "Angolo" un'identità chiara e precisa: hamburger di qualità in grado di coniugare i sapori calabresi (e dell'Italia più in generale) con ingredienti tratti dalla cultura prettamente statunitense, patria per eccellenza del fast food.

Ingredienti di qualità, sapori inediti e accostamenti originali, sono queste probabilmente le qualità che hanno fatto sì che in poco tempo L'Angolo di Pe raggiungesse una certa notorietà e alcuni importanti traguardi.

Con il trascorrere degli anni infatti, il progetto ha avuto sempre un successo maggiore tra i partecipanti agli eventi, che hanno particolarmente apprezzato l’originalità delle proposte e la qualità degli ingredienti, convincendo così Giuseppe ad inaugurare il secondo food truck.

 

Questo crescente successo gli ha permesso di partecipare, arrivando finalista, al programma televisivo Street Food Battle 2018, in onda su Italia 1, condotto da Simone Rugiati e Ludovica Frasca, di partecipare alla serata "Gli artisti dello Street Food" organizzato dai Fratelli Cerea presso il Ristorante Da Vittorio*** a Brusaporto, e di essere inoltre citato sulla Guida del Gambero Rosso dedicato allo Street Food nelle edizioni 2019 e 2021.

NON SOLO FOOD TRUCK

Che la pandemia ci abbia fatto scoprire nuovi stili di vita e differenti approcci lavorativi è certo: probabilmente il termine a cui si è fatto più riferimento durante gli ultimi mesi è la parola “resilienza” e tutte le sue declinazioni.

E proprio di resilienza è il caso di parlare quando si incontra Giuseppe Donnici, fondatore e titolare de L’Angolo di Pe, all’interno del suo nuovo Hamburger Store a Fontanellato.

L'avvento della pandemia, che ha colpito particolarmente il settore degli eventi, ha di riflesso messo in ginocchio anche quello dello street food, costringendo tanti gestori a ripensare la propria attività. “Quando nel Marzo 2020 ho visto tutte le date già programmate sul calendario degli eventi dell’anno essere annullate da un giorno all’altro” racconta Giuseppe “ho capito che avrei dovuto rimboccarmi le maniche e pensare ad un modo per poter sopravvivere nel lungo termine. Ho quindi iniziato subito con il servizio a domicilio, cucinando sul food truck parcheggiato all’interno del mio magazzino a Fontanellato, proseguendo questo servizio per tutto l’anno e raggiungendo i comuni limitrofi”.

La scelta di offrire il servizio a domicilio ha fatto in modo che tante famiglie del territorio provassero le proposte culinarie de l’Angolo di Pe durante il periodo del lockdown: si sono iniziati così a stabilire i primi contatti con una clientela differente da quella dello streetfood, basata su una continua variazione di pubblico a seconda del luogo e del tipo di manifestazione.

a questo sogno, complice la consapevolezza che lo stop degli eventi sarebbe durato per ancora tanti mesi, è nata la coraggiosa scelta di aprire il proprio Hamburger Store a Fontanellato, il paese da cui tutto è partito e a cui idealmente ha sempre aspirato a tornare.

A Gennaio 2021 ha così aperto L’Angolo di Pe Hamburger Store, un piccolo locale in cui è possibile assaggiare un ampio numero di proposte di hamburger gourmet dai sapori unici grazie all’utilizzo di ingredienti e ricette particolari come la crema di pistacchio, la mayonese con zucchini e basilico, la marmellata di cipolle di Tropea o quella di mele e scalogno che si abbinano squisitamente alla carne freschissima che viene offerta.

A pochi metri dal centro storico di Fontanellato, un gioiello della Bassa parmense che vale la pena visitare, L’Angolo di Pe dà la possibilità di acquistare da asporto oppure di consumazione sul posto, grazie alla piccola e graziosa saletta che ricorda una tipica hamburgeria americana con i suoi muri ricoperti di mattonelle bianche e fughe nere e gli adesivi con slogan squisitamente oltreoceano.

Chi Siamo?

WhatsApp Image 2021-08-27 at 16.35.03.jpeg
WhatsApp Image 2021-06-16 at 16.07.15.jpeg
WhatsApp Image 2021-04-28 at 10.54.44.jpeg